Via Gargana 34, Viterbo (VT) +39 0761 326 210
Microcredito

Che Cos'è
il Microcredito?

Il Microcredito è una forma di finanziamento assistito che consente l’accesso al credito a chi non può rivolgersi alle normali istituzioni finanziarie, non potendo fornire le garanzie richieste.

Finalità

Acquisto

di beni o servizi connessi all’attività del richiedente

Pagamento

di retribuzioni di nuovi dipendenti o soci lavoratori

Sostenimento

dei costi per corsi di formazione aziendale

Condizioni
di Accesso

le imprese devono aver avuto, nei tre esercizi antecedenti la richiesta di finanziamento o dall’inizio dell’attività, se di durata inferiore, un attivo patrimoniale di massimo 300.000 euro, ricavi lordi fino a 200.000 euro e livello di indebitamento non superiore a 100.000 euro; I professionisti e le imprese devono operare nei settori ammissibili in base alle Disposizioni Operative del Fondo. Le persone fisiche non sono ammissibili alla garanzia del Fondo.

Soggetti
Beneficiari

Lavoratori Autonomi

titolari di partita IVA da non più di 5 anni e con massimo cinque dipendenti

Imprese Individuali

titolari di partita IVA da non più di 5 anni e con massimo cinque dipendenti

Società di Persone

società tra professionisti, srl semplificate o società cooperative titolari di partita IVA da non più di 5 anni e con massimo dieci dipendenti

Iter

  1. Il soggetto interessato effettua la prenotazione al Fondo di garanzia delle PMI utilizzando l'apposita procedura online disponibile sul sito http://www.fondidigaranzia.it/microcredito.html

  2. Con il codice di prenotazione della garanzia, che ha valenza di cinque giorni lavorativi, deve recarsi presso uno sportello BCC di Roma per la richiesta del finanziamento e la conferma della prenotazione (la prenotazione conserva la sua validità per i 60 giorni successivi a partire dalla data della conferma).

  3. L'operatore dello sportello effettua i controlli relativi alle caratteristiche del soggetto richiedente ed alle finalità del finanziamento. In caso di esito positivo, l'operatore provvede ad accedere al portale dedicato dell'Ente Nazionale per il Microcredito per inserire la richiesta di tutoraggio.

  4. Il tutor del Microcredito contatterà il cliente per definire un primo incontro. Successivamente comunicherà alla filiale se l'istruttoria di Microcredito sarà terminata entro i 30 giorni previsti (o in casi eccezionali entro un massimo di 120 giorni).

  5. Il Tutor del Microcredito comunicherà alla Banca il risultato dell'istruttoria di Microcredito.

  6. L'operatore di sportello comunica entro 30 giorni l’erogazione o la mancata concessione del finanziamento.

  7. L’importo deliberato verrà reso disponibile al cliente per il 20% dell’importo richiesto, previa firma di una autodichiarazione di destinazione d’uso dell’importo, mentre il restante 80% verrà vincolato con prenotazione sul conto corrente ed i pagamenti verranno effettuati direttamente dalla Banca alla presentazione dei giustificativi di pagamento.

Checklist
Documentale

per Imprese Neo Costituite (< 18 mesi) e Professionisti

  • Documento di Identità e Codice Fiscale

  • Copia modello attribuzione Partita IVA*

  • Numero di Iscrizione all'ordine professionale

  • Ultima Dichiarazione dei Redditi

  • Eventuali attestazioni professionali connesse alla realizzazione del progetto

  • Lettera di intenti per l'utilizzo e/o locazione eventuale sito operativo

  • Preventivi acquisto attrezzature/macchinari/stigliature/supporti hardware e/o software / registratori di cassa connessi all'avvio del progetto

  • Preventivi di eventuali lavori strutturali nei locali opzionati quali siti operativi

  • Preventivi per eventuali spese per l'avvio progetto (pubblicità in genere)

  • Preventivi eventuali necessarie coperture assicurative di persone e locali

  • Preventivi per l'acquisto prima fornitura (recenti) ovvero fatture (recenti) quietanzate nel caso di investimenti già sostenuti

  • Copia eventuale contratto di franchising da sottoscrivere per l'avvio del progetto

  • Copia visura camerale della ditta e/o società rilasciata da non più di 3 mesi

Checklist
Documentale

per Imprese Costituite

  • Copia documento di Identità del titolare e/o amministratore e Codice Fiscale

  • Copia della Visura Camerale della ditta e/o società rilasciata da non più di 3 mesi e Copia modello attribuzione Partita Iva

  • Copia Atto Costitutivo e Statuto (esclusivamente per le società)

  • Copia delibere assembleari in cui vengono conferiti i poteri all'organo amministrativo a richiedere, perfezionare ed utilizzare fidi bancari (qualora non previsto dallo Statuto)

  • Copia ultima dichiarazione dei redditi della società con allegati estremi della presentazione

  • Copia ultime dichiarazioni redditi personali dei soci con allegate estremi della presentazione

  • Situazione economico/patrimoniale a data recente (qualora scadenza esercizio chiuso sia eccessivamente lontana-maggiore di 4 mesi-)

  • Dettaglio affidamenti con il sistema bancario (allegando copia e/o ultimo trimestre)

  • Dettaglio delle operazioni di leasing se presenti o voci particolarmente significative per una valutazione della situazione economica, finanziaria e patrimoniale

  • Preventivi di eventuali finanziamenti richiesti

Caratteristiche

Mutuo chirografario a tasso fisso con durata minima 24 mesi e massima 60 mesi aumentati di 6 in caso di preammortamento (max 12 mesi).• Importo massimo pari a € 25.000 con Garanzia pubblica del Fondo di garanzia per le PMI (80% dell’importo finanziato).